Side Menu
Item Oxygen S.r.l. | Progetto di TElemonitoraggio e TeLEconsulto nella gestione di pazienti con Scompenso CardiacO e Malattie Polmonarl CrOniche PROGETTO TELESCOPICO
2542
post-template-default,single,single-post,postid-2542,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,,elementor-default

Progetto di TElemonitoraggio e TeLEconsulto nella gestione di pazienti con Scompenso CardiacO e Malattie Polmonarl CrOniche PROGETTO TELESCOPICO

Progetto di TElemonitoraggio e TeLEconsulto

nella gestione di pazienti con

Scompenso CardiacO e

Malattie PolmonarI CrOniche

PROGETTO TELESCOPICO

Il Direttore Generale della ASL Bari Dott. Angelo Domenico Colasanto, il Direttore Sanitario Dott.ssa Silvana Melli, il Direttore del Dipartimento Cardiologico Dott. Pasquale Caldarola della stessa ASL, presenteranno mercoledì 17 settembre 2014 alle ore 14.00, presso il Centro Cunegonda sito nel Quartiere San Paolo di Bari, il progetto di telemonitoraggio teleconsulto e teleassistenza rivolto a pazienti affetti da patologie croniche, in particolare con scompenso cardiaco cronico e patologie polmonari croniche, a rischio diinstabilizzazione clinica.

Il Progetto si pone l’obiettivo di ridurre sensibilmente il tasso di re-ospedalizzazione e di avviare un nuovo percorso di gestione integrata ospedale-territorio del paziente, attraverso percorsi diagnostico-terapeutici che permetteranno di intercettare le fasi di instabilità clinica del paziente, prima che le stesse possano diventare critiche.

Per raggiungere tali obiettivi, l’ASL Bari si è dotata di innovativi sistemi di telemedicina denominati H@H Hospital at Home prodotti da un’azienda pugliese, la Item Oxygen Srl. Tali sistemi di telemedicina assicureranno un continuo collegamento tra i centri specialistici ospedalieri e gli ambulatori dei Medici di Medicina Generale, attraverso il monitoraggio dei parametri fisiologici, strumentali e la somministrazione terapeutica.

I reparti di Cardiologia e Pneumologia degli Ospedali di Corato, Bari, Monopoli, della Murgia, Terlizzi e Putignano rappresenteranno i centri specialistici di riferimento per i Gruppi Associati di Medici di Medicina Generale che visiteranno i pazienti nei propri ambulatori di Bitonto, Bari, Ruvo di Puglia, Monopoli, Toritto, garantendo quindi una copertura territoriale delle attività progettuali su tutto il territorio afferente alla ASL Bari.

Diverse esperienze in campo nazionale ed internazionale hanno dimostrato ad oggi che la

telemedicina può contribuire a migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria e consentire la

fruibilità di cure, servizi di diagnosi e consulenza medica a distanza, oltre al monitoraggio di

parametri vitali.