Side Menu
Item Oxygen S.r.l. | Ricerca & Sviluppo
1501
page-template-default,page,page-id-1501,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,,elementor-default

Ricerca & Sviluppo

La divisione di ricerca e sviluppo dispone di un team di ricercatori e progettisti qualificati capaci di coniugare la creatività che occorre per dar vita alle innovazioni con il rigore tecnico‐scientifico necessario per l’industrializzazione delle stesse.


Il team opera sfruttando le sinergie realizzate con Università, Centri di Ricerca e Centri di Eccellenza più importanti del territorio nazionale:
Consorzio CETMA, CNR, Enea, Politecnico di Bari, Università del Salento, Centri e Consorzi di Ricerca, network di aziende di ricerca e sviluppo.

In particolare le principali attività di ricerca sono focalizzate nell’Ambient Assisted Living con i seguenti progetti di ricerca e sviluppo.

La locuzione Ambient Assisted Living (AAL) indica un nuovo approccio allo sviluppo di tecnologie e servizi, perché:
• Mira a ridisegnare l’ambiente domestico
• Cerca di raccordare l’ambiente domestico con altri luoghi sociali per rendere più immediate le comunicazioni e più efficace la tutela assistenziale:

    • Progetto B.A.I.T.A.H. Methodology and Instruments of Building Automation and Information Technology for pervasive models of treatment and Aids for domestic Healthcare. PON “Ricerca e Competitività 2007‐2013” – MIUR ‐ D.D. prot. n. 01/Ric. del 18.1.2010 ‐ PON01_00980.
      All’interno del progetto BAITAH si sta sviluppando il modulo Home Telepharmacy per la somministrazione dei farmaci ed il controllo della loro corretta assunzione.
    • Progetto MET–AAL: METhodology and instruments for pervasive model in Ambient
      Programma Operativo Regionale FESR 2007‐2013 Obiettivo Convergenza ASSE I ‐ Linea 1.2 – Azione 1.2.4 ‐ “Investiamo nel vostro futuro”
      All’interno del progetto MET‐AAL si sta sviluppando una piattaforma in grado di fornire supporto, assistenza e servizi a persone con carenze di autosufficienza. Il sistema comprende al suo interno sensori per la rilevazione automatica della caduta, del monitoraggio fisiologico attivo, sensori di movimento e per la domotica avanzata.
    • Progetto T-Fire System: sistema integrato di prevenzione e spegnimento incendi su mezzi pesanti.
      Progetto di Sviluppo Sperimentale finanziato nell’ambito del Fondo speciale rotativo per l’Innovazione Tecnologica (FIT), di cui all’art. 14 della Legge 17 febbraio 1982, n. 46.
  • H@H eRescue – time is tissue: Unità mobile di terapia intensiva modulare per la medicina delle catastrofi.